Blog - Risparmio Energia Italia

Benvenuti in Risparmio Energia Italia
Via della Croce Rossa, 42
35129 - PADOVA
+39 0498072236
info@risparmioenergiaitalia.it

IL RISPARMIO ENERGETICO A 360°
area riservata re
blog risparmio energia
blog risparmio energia

IL RISPARMIO ENERGETICO A 360°
Vai ai contenuti
Unisciti alla nostra Newsletter e resta aggiornato con noi nel mondo delle ENERGIE RINNOVABILI.
newsletter

DESERTIFICAZIONE E GREEN ENERGY

Risparmio Energia Italia
Pubblicato da in Clima & Ambiente · 24 Giugno 2020
In un articolo precedente abbiamo parlato di un problema di cui ancora ad oggi non si parla abbastanza: la desertificazione. Essa colpisce ben il 60% del suolo italiano ed è un processo climatico – ambientale causato ed accelerato dalle attività umane.
 
La “Great Green Wall Initiative” dell’Onu ha un obiettivo molto ambizioso: recuperare circa 100 milioni di ettari di vegetazione in 20 Paesi dell’Africa entro il 2020. La Grande Muraglia Verde si è evoluta in un mosaico di interventi che mirano a migliorare la qualità della vita di milioni di persone. Il 17 giugno le Nazioni Unite hanno celebrato la giornata mondiale contro la desertificazione, che quest’anno ha posto l’accento sul “Food, Feed, Fibre”. Si vuole esprimere il concetto che la produzione e i consumi sono il principale veicolo della desertificazione dei terreni. Difatti, man mano che la popolazione mondiale cresce, aumenta anche la richiesta di cibo, di alimenti per gli animali e fibre per l’abbigliamento. Per soddisfare però le richieste di dieci miliardi di persone entro il 2050, gli stili di vita devono cambiare.
 
Africa e Asia sono i continenti maggiormente colpiti ma anche in Europa, come detto precedentemente parlando della nostra nazione, la situazione è drammatica. Si rischia di trasformare il mondo in un grandissimo deserto.
 
Parallelamente a questo problema c’è il rapporto Comunità Rinnovabili che traccia un quadro sulla diffusione delle fonti pulite nell’ ultimo decennio sottolineando che nel nostro Paese l’eolico e il solare crescono a ritmi inadeguati rispetto a ciò che si dovrebbe e potrebbe fare.



 
Sono stati installati oltre un milione di impianti (tra elettrici e termici) in 7911 comuni in 10 anni e il percorrere questa strada ha portato ad una graduale chiusura di centrali da fonti fossili per 13 GW.

Ma nonostante questi dati apparentemente molto positivi (e di sicuro che vanno nella giusta direzione) i ritmi sono inadeguati per raggiungere gli obiettivi prefissati per il 2030. La produzione da rinnovabili è stata pari a 114 TWh a fronte di una domanda elettrica nazionale di 326 TWh. Il contributo delle fonti pulite rispetto ai consumi è passato dal 14% al 36% e i prossimi 10 anni saranno cruciali.






         



Via della Croce Rossa, 42
35129 - PADOVA
+39 0498072236
info@risparmioenergiaitalia.it
LUN-VEN 9:30 - 19:00
SAB-DOM chiuso
Risparmio Energia è un marchio di DESAMO srl   |   P.IVA 04803340282   |   Numero REA PD - 419647
Designed by FLAN
Abbassare i Consumi
Fotovoltaico
Pompa di Calore
Accumulo Energetico
Stazione di Ricarica
F.A.Q. Blog e News
Blog Risparmio Energetico
F.A.Q. Luce e Gas
Come Abbassare le Bollette
Detrazioni Fiscali
Condizioni Legali
Cookie
Privacy Policy
Condizioni di
uso del Servizio

IL RISPARMIO ENERGETICO A 360°
newsletter
Torna ai contenuti