FAI IL CONTROLLO FUMI DELLA CALDAIA E RISPARMIA SOLDI SULLA BOLLETTA

Via della Croce Rossa, 42
35129 - PADOVA
+39 0498072236
info@desamo.it
Benvenuti in Risparmio Energia Italia
logo risparmio energia
Vai ai contenuti

FAI IL CONTROLLO FUMI DELLA CALDAIA E RISPARMIA SOLDI SULLA BOLLETTA

Risparmio Energia Italia
Pubblicato da Risparmio Energia in Energie Rinnovabili · 1 Settembre 2021
Tags: caldaiacontrollofumicaldaiaacondensazione


Scopriamo insieme perché e quando fare il controllo dei fumi della caldaia.

 
Innanzitutto, devi sapere che la caldaia genera calore mediante combustione e, per ragioni di sicurezza ed efficienza, un tecnico specializzato è incaricato di analizzare il prodotto di questa combustione, per verificare che rendimento, concentrazione di ossido di carbonio (CO) e indice di fumosità rientrino nei valori indicati dalla normativa.

 
 
CONTROLLO FUMI CALDAIA: OGNI QUANTO?
 
Ecco quando va effettuato il controllo dei fumi:

 
  • ogni 2 anni per impianti termici a combustibile liquido o solido con potenza inferiore o uguale a 100kw

  • annualmente per impianto termico a combustibili liquidi o solidi, se la potenza è superiore ai 100kw

  • ogni 4 anni per caldaie a gas metano o GPL fino a 100kw

  • ogni 2 anni per caldaia a gas, che supera i 100kw.
       

IL CONTROLLO FUMI DELLA CALDAIA È OBBLIGATORIO?
   
Il controllo dei fumi della caldaia, ovvero l’analisi del prodotto di combustione è assolutamente obbligatorio.

 
La legge stabilisce di effettuare il controllo periodico dei fumi con tempistiche che variano in funzione del tipo di caldaia e il mancato adempimento di quest’obbligo comporta sanzioni dall’entità variabile.

 
La verifica dell’efficienza energetica della caldaia è indispensabile per garantirne la buona operatività e per accertarti della sua sicurezza. Una caldaia non soggetta alla dovuta manutenzione potrebbe, infatti, rivelarsi pericolosa per chi la possiede e per il vicinato.

 
Inoltre, la regolarità dei controlli mantiene valida la garanzia per i tempi stabiliti dalla casa produttrice.

 
 
DIFFERENZA TRA CONTROLLO FUMI E MANUTENZIONE
 
Facciamo un po’ di chiarezza per capire qual è la differenza tra manutenzione della caldaia e controllo fumi.

Sono entrambi interventi obbligatori per verificare il buon funzionamento della caldaia oltre che per la fondamentale sicurezza di chi la possiede e del vicinato.

 
Mentre la prima consiste nella verifica della corretta operatività dell’impianto e nella pulizia del bruciatore e dello scambiatore di regolazione, la seconda è un’analisi della combustione e dell’ossido di carbonio che vi resta concentrato.

 
Questi due tipi di intervento hanno tempistiche diverse.

Sono infatti le indicazioni tecniche della casa produttrice a stabilire ogni quanto effettuare la manutenzione. Il controllo dei fumi viene invece stabilito per legge e la sua periodicità varia in base al tipo di caldaia.
 

CHI LA PUÒ REALIZZARE A NORMA DI LEGGE?
   
Non tutti sono abilitati per questo servizio, solo le ditte certificate ai sensi del Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico n.37 del 22 gennaio 2008 ed iscritte ai catasti regionali.

 
Questo è importante perché solo i tecnici abilitati possono riportare, sulle schede 11 e 12 del libretto di impianto e sul pertinente rapporto di controllo di efficienza energetica, i dati della prova.

 
I risultati verranno siglati dal proprietario/inquilino/conduttore/amministratore di condominio (per impianti centralizzati) che ne sottoscrive copia per ricevuta e presa visione.

 
 
RIEPILOGHIAMO: PERCHÉ È IMPORTANTE IL CONTROLLO FUMI DELLA CALDAIA?
 
  • Sicurezza degli ambienti domestici.

  • Risparmio energetico.

  • Per ridurre le emissioni inquinanti.

  • Perché è regolamentata da una legge il DPR n. 74 del 2013 che stabilisce una periodicità dei controlli, obbligatori, che sono annuali, biennali e quadriennali. A seconda del modello di caldaia il controllo avrà una periodicità differente, che sarà proporzionale al tasso di inquinamento prodotto.
  • Perché il mancato controllo comporta sanzioni da 500 a 3000 euro e nei casi più gravi il blocco dell’impianto.

  • Per risparmiare soldi sulla bolletta. Un impianto efficiente ti fa risparmiare.


         



Via della Croce Rossa, 42
35129 - PADOVA
+39 0498072236
info@desamo.it

Risparmio Energia è un marchio di DESAMO srl   |   P.IVA 04803340282   |   Numero REA PD - 419647
Designed by FLAN
Abbassare i Consumi
Fotovoltaico
Pompa di Calore
Accumulo Energetico
Stazione di Ricarica
F.A.Q. Blog e News
Blog Risparmio Energetico
F.A.Q. Luce e Gas
Come Abbassare le Bollette
Detrazioni Fiscali
Condizioni Legali
Cookie
Privacy Policy
Condizioni di
uso del Servizio


newsletter
privacy policy
LUN-VEN 9:30 - 19:00
SAB-DOM chiuso
Torna ai contenuti