LE BATTERIE RICICLATE SONO LA NUOVA RISORSA

Via della Croce Rossa, 42
35129 - PADOVA
+39 0498072236
info@desamo.it
Benvenuti in Risparmio Energia Italia
logo risparmio energia
Vai ai contenuti

LE BATTERIE RICICLATE SONO LA NUOVA RISORSA

Risparmio Energia Italia
Pubblicato da Risparmio Energia in Clima & Ambiente · 18 Novembre 2021
Tags: batteriericicloautoelettriche
Le batterie agli ioni di litio prodotte con materiali riciclati hanno prestazioni uguali o anche superiori a quelle di batterie nuove fatte con materiali appena estratti.

È il risultato cui sono giunti Yan Wang, un professore di ingegneria meccanica presso il Worcester Polytechnic Institute del Massachusetts, e un team di ricercatori del Consorzio batteria avanzata USA (USABC) in uno studio da poco pubblicato, a cui ha collaborato anche A123 Systems, un produttore di batterie.
Lo studio indica che i produttori di batterie e le case automobilistiche non hanno motivo di preoccuparsi che i materiali riciclati siano di qualità inferiore rispetto ai minerali appena estratti.
Il riciclo dei metalli dalle batterie usate ridurrebbe l’impatto sociale e ambientale dell’estrazione, eviterebbe che milioni di tonnellate di vecchie batterie finiscano nelle discariche e ridurrebbe il consumo di energia e le emissioni create dalla produzione delle batterie.
Ma se, da una parte, il settore del riciclo delle batterie di veicoli elettrici sta iniziando a decollare, dall’altra, convincere le case automobilistiche a usare materiali riciclati rimane difficile.
COME VENGONO RICICLATE LE BATTERIE DELLE AUTO ELETTRICHE?
A seconda del tipo di impianto, il viaggio di una batteria può prendere percorsi leggermente diversi, ma in generale ci sono tre grandi fasi. Ecco il processo, passo dopo passo.
Fase 1: smontaggio della batteria per ridurre al minimo i rischi
Dopo che le batterie agli ioni di litio sono state raccolte, la loro prima tappa è il reparto di smontaggio. Un team di operatori specializzati in lavori ad alta tensione prepara la batteria per il riciclo smontando il pacco batteria nei singoli componenti, ovvero moduli e celle, per le successive fasi di frantumazione meccanica.

Fase 2: recupero dei materiali di valore
Nella fase successiva vengono estratti i materiali preziosi dei componenti della batteria attraverso dei trattamenti specifici.
Fase 3: purificazione dei materiali
I materiali prodotti dal processo precedente sono frazioni separate di ferro, alluminio o rame. Tuttavia, questi non escono nella forma pura al 100% necessaria per il riutilizzo. Ecco perché è necessario un ulteriore passaggio finale: la purificazione. In questa fase i materiali vengono trattati da fonderie specializzate, in grado di riportare gli elementi alla loro forma più pura.
Dove finiscono le materie recuperate
Dopo il processo di riciclo, le materie prime ottenute sono pronte per essere reimmesse nel ciclo produttivo. Ferro, alluminio, rame, cobalto, nichel e altri materiali recuperati possono ora essere utilizzati nuovamente. Dove? Dipende. Ma visto che il mercato dei veicoli elettrici è in aumento, è molto probabile che gli elementi delle batterie che vengono riciclate trovino nuova vita in altre batterie agli ioni di litio.

Se vuoi approfondire l’argomento leggi anche l’articolo de Linkiesta su Redwood Materials, start-up che mira a servirsi delle batterie scartate per recuperare i metalli necessari per la progettazione di nuovi veicoli elettrici, rendendo a impatto zero il processo di estrazione, produzione e smaltimento.



Via della Croce Rossa, 42
35129 - PADOVA
+39 0498072236
info@desamo.it

Risparmio Energia è un marchio di DESAMO srl   |   P.IVA 04803340282   |   Numero REA PD - 419647
Designed by FLAN
Abbassare i Consumi
Fotovoltaico
Pompa di Calore
Accumulo Energetico
Stazione di Ricarica
F.A.Q. Blog e News
Blog Risparmio Energetico
F.A.Q. Luce e Gas
Come Abbassare le Bollette
Detrazioni Fiscali
Condizioni Legali
Cookie
Privacy Policy
Condizioni di
uso del Servizio


newsletter
privacy policy
LUN-VEN 9:30 - 19:00
SAB-DOM chiuso
Torna ai contenuti