Blog - Risparmio Energia Italia

Benvenuti in Risparmio Energia Italia
Via della Croce Rossa, 42
5129 - PADOVA
+39 0498072236
info@risparmioenergiaitalia.it

IL RISPARMIO ENERGETICO A 360°

IL RISPARMIO ENERGETICO A 360°
Vai ai contenuti

PIÙ RICICLI PIÙ VIAGGI!

Risparmio Energia Italia
Pubblicato da in Eco Abitudini · 3 Settembre 2019
Tags: romametroatacraggiplasticaricicloraccoltadifferenziataajejebrazorfblogrisparmioenergia
PIÙ RICICLI PIÙ VIAGGI!

A Roma si ricicla la plastica in cambio di un biglietto metro!

Nel nord Europa non è nulla di nuovo, il vuoto a rendere è un meccanismo ormai consolidato da tempo e sicuramente è indice della grande educazione civica di questi Paesi. Grazie a dei piccoli eco-compattatori nei negozi si possono inserire una quantità definita di bottiglie di plastica, vetro o lattine e si avranno in cambio dei voucher da spendere nel negozio stesso. Questo meccanismo spinge i cittadini a riciclare con maggiore costanza e convinzione.



E IN ITALIA CI SONO INIZIATIVE SIMILI?

"Possiamo dire di essere la prima grande Capitale europea a presentare questa innovazione. Una macchina che mangia le bottiglie di plastica ed emette un credito con cui comprare biglietti del bus. Una bella rivoluzione che ci aiuta in tanti sensi: come prima cosa dimostriamo che l'economia circolare è facile da applicare, poi incentiviamo non solo il conferimento corretto della plastica ma anche un modo diverso di pagare il biglietto dell'autobus allineandoci ad Atac nella lotta all'evasione", questo è ciò che ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, a proposito dell’iniziativa lanciata assieme ad Atac.

Per un anno i pendolari troveranno nelle stazioni Cipro (linea A), San Giovanni (linea A e linea C) e Piramide (linea B) degli eco-compattatori per bottiglie di plastica e per 30 bottiglie riciclate si avrà un biglietto del valore di 1,5 €. Ovviamente, non sarà necessario portare con sé 30 bottiglie per volta. Ogni bottiglia riciclata ha un valore di 5 centesimi, che andranno ad accumularsi sul conto personale: raggiunta la cifra di 1,5 euro si potrà richiedere l’emissione di un biglietto e viaggiare gratis in metro.

A COSA SERVE TUTTO CIÒ SE GIÀ SI FA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA?

Beh, basti pensare che la maggior parte di noi, fuori casa, non riesce ad aspettare per trovare un cestino idoneo per buttare la plastica o la carta e la butta ovunque. In tanti ancora non abbiamo quel senso di responsabilità verso l’ambiente che ci porta ad essere responsabili nelle piccole cose di ciò che facciamo. Pensiamo che un gesto compiuto oggi non abbia un impatto nel futuro: nulla di più sbagliato.
 
Se poi aggiungiamo che, ahimè, quelli che decidono di farsi una corsa gratis in metropolitana (non vorrete mica fare come Ajeje Brazorf nella famosa scena del controllore di Aldo Giovanni e Giacomo!..) sono ancora tanti, forse troppi, allora questa iniziativa prende una piega ancora migliore riuscendo ad abbinare entrambe le cose.

Insomma, non vediamo l’ora che questa iniziativa sia estesa in tutte le città italiane.


Ti è piaciuto l'articolo? Seguici sui nostri canali!


         



Via della Croce Rossa, 42
35129 - PADOVA
+39 0498072236
info@risparmioenergiaitalia.it
LUN-VEN 9:30 - 19:00
SAB-DOM chiuso
Risparmio Energia è un marchio di DESAMO srl   |   P.IVA 04803340282   |   Numero REA PD - 419647
Designed by FLAN
Abbassare i Consumi
Fotovoltaico
Pompa di Calore
Accumulo Energetico
Stazione di Ricarica
F.A.Q. Blog e News
Blog Risparmio Energetico
F.A.Q. Luce e Gas
Come Abbassare le Bollette
Detrazioni Fiscali
Condizioni Legali
Cookie
Privacy Policy
Condizioni di
uso del Servizio

IL RISPARMIO ENERGETICO A 360°
Torna ai contenuti